Lecce: le sue meraviglie da scoprire e visitare

I collegamenti da e per la stazione Ferroviaria di Lecce sono garantiti tutto l’anno h24 dal nostro servizio di Noleggio con Conducente.

Il costo standard, ad esempio, per una corsa lungo la tratta Lecce – Gallipoli è di 60 € , oppure per la Marina di Ugento è di 70€e i collegamenti da e per la stazione ferroviaria sono garantiti tutto l’anno h24 dal nostro servizio di Noleggio con Conducente.

Il tutto prevede l’accoglienza al vostro arrivo in stazione, il passaggio fino alla vostra destinazione accompagnati in automobili sicure e a norma di legge per poter effettuare il servizio di NCC Lecce, con la guida di autisti esperti.

Scopri Lecce e il suo meraviglioso barocco

lecce
Lecce

A Lecce, in verità è possibile anche trovare un piccolo aeroporto, meglio conosciuto come Aeroporto “Lepore” di Lecce- San Cataldo, costruito negli anni 70, ma che dopo varie aperture e chiusure, non è mai entrato in funzione come aeroporto civile.

Le origini di Lecce sono ben più antiche di quelle romane, essa infatti trova le sue radici nell’era messapica, ben otto secoli prima di Cristo. La città offre un’infinita serie di luoghi e monumenti che vale la pena visitare, la maggior parte dei quali concentrati nel bellissimo centro storico.

Soprannominata anche la Firenze del Sud, Lecce regala scorci difficili da ritrovare. Essa infatti si caratterizza per la particolarità della pietra utilizzata, e per la colorazione bianca, che conferisce alla città quella magia mediterranea unica nel suo genere.

anfiteatro lecce vista spalle sant'oronzo
anfiteatro lecce vista spalle sant’oronzo

Non bisogna pero dimenticare che questo gioiello della Puglia mediterranea è ricca anche di opere romane, medievali e rinascimentali.

Il modo ideale per godere il fascino di Lecce è passeggiare nel centro e godere del suo barocco esuberante, con palazzi e costruzioni che ad ogni angolo potranno lasciarvi senza fiato.

Questo stile, che plasma l’intero centro storico, risale al seicento, ovvero al periodo della dominazione spagnola.

La città vecchia è cinta da antiche mura, lungo le quali si trovano le “porte” che sono dei fondamentali punti di riferimento, come la monumentale “Porta Napoli“, “Porta Rudie” o “Porta San Biagio“, generalmente punto di ritrovo di molti giovani.

Piazza Sant'Oronzo Lecce
piazza Sant’Oronzo Lecce

La piazza principale, Piazza Sant’Oronzo, è il punto di partenza anche per la vita notturna della città, una splendida piazza in cui si trova la colonna della statua del santo patrono della che sovrasta l’anfiteatro Romano, un, imponente costruzione di epoca romana, risalente al I secolo dopo cristo, in grado di contenere 25.000 spettatori.

Sedetevi in piazza a guastarvi un caffè col latte di mandorla, ed uno strabiliante pasticciotto salentino.

Verrete catturati dall’atmosfera cittadina e dalla bellezza dei palazzi circostanti.

Se oltre ai palazzi con le caratteristiche forme del barocco, incredibilmente affascinanti sono anche le innumerevoli chiese della città.

chiesa santa croce Lecce
chiesa santa croce Lecce

E’ impossibile non rimanere bocca aperta di fronte alla facciata della Basilica di Santa Croce, con la pietra che sembra lavorata da una sarta, o di fronte all’imponenza del Duomo e di piazza Duomo, restaurati da poco e con un’illuminazione notturna davvero suggestiva.

Da vedere assolutamente anche la Chiesa di Santa Chiara e la Chiesa di San Matteo, entrambe del 1600 incastrate nelle strette stradine del centro storico.

Non meno imponente, la bellissima Sant’Irene.

Una delle ultime attrazioni, solo in ordine di tempo, è la “foresta Urbana” inaugurata da poco, un parco nato dalle cave dismesse di pietra leccese.

Come potete vedere, le ragioni per raggiungere Lecce sono infinite, è il modo migliore per farlo è con SalentoCab.

Photo by:
Pollobarca
Patrick Nouhailler 72865697@N03 Shaunpierre Cls_rob Eedflake