Visitare Bari le maggiori attrazioni turistiche e come arrivare.

Home » Notizie » Visitare Bari le maggiori attrazioni turistiche e come arrivare.

Bari è una città situata sulla costa sud orientale dell’Italia nella regione Puglia, di fronte al mare Adriatico .

Con una popolazione di 320.400 abitanti, è il secondo centro economico della regione meridionale dell’Italia dopo Napoli. Il centro storico di Bari è situato intorno al porto e la più ampia zona residenziale e commerciale si estende da questo punto fino alla terraferma.

Nei primi anni, Bari faceva parte dell’Impero Romano e fungeva da importante porta di accesso al mare Adriatico, con il passare del tempo la sua importanza continuò e la proprietà delle città passò di mano molte volte durante incidenti come l’Assedio di Bari nel 1071 e la Guerra Civile di Bari nel 1117.

Come città costiera con accesso a molte rotte di navigazione, Bari ha un’economia variegata che comprende l’industria di trasformazione agricola e tessile, l’abbigliamento e naturalmente il grande porto.

Il centro storico di Bari offre una fantastica esposizione di architettura storica, edifici importanti come il Castello Svevo, mentre la città moderna ospita alcuni bei musei e vie dello shopping. La combinazione di vecchio e nuovo è sempre evidente in questa meravigliosa città costiera

Esploriamo le cose migliori da fare a Bari, dopo dai uno sguardo anche a Lecce:

La Basilica di San Nicola

Il centro di Bari è rinomato per il suo fantastico design, l’interno opulento, ed è un importante meta di pellegrinaggio per i cattolici romani in Europa. Costruita nel 1197, questa basilica dedicata a San Nicola ha uno stile romanico e si erge orgogliosa nel centro della città vecchia di Bari, vicino al porto.

La facciata anteriore presenta alcuni fantastici piccoli dettagli e sculture e l’interno ha un soffitto d’oro semplicemente stupendo con opere d’arte dipinte. All’interno si trova anche la tomba di San Nicola e una pletora di notevoli sculture e mosaici.

Cattedrale di San Sabino a Bari

Sebbene sia considerata meno famosa e conosciuta della Basilica di San Nicola, la Chiesa di San Sabino è comunque un edificio fantastico a sé stante. Situata a pochi passi dalla basilica di San Nicola, questa chiesa è un altro imponente edificio nel centro storico di Bari.

La facciata anteriore della chiesa presenta un disegno simile ed è realizzata in pietra bianca e presenta diverse sculture e finestre ornate. Un’aggiunta successiva alla città di Bari, San Sabino fu costruita nel 1292 ed è un importante esempio di architettura romanica.

All’interno vi è una miriade di disegni in pietra bianca e marmo, e anche una cripta riccamente decorata. Inoltre ci sono molte reliquie religiose tra cui la tomba di San Colombano.

Castello di Bari

Questo castello normanno è rimasto in piedi per centinaia di anni e si suppone che sia stato costruito nel 1100 dal re Ruggero II. È caratterizzato da un design tradizionale con un cortile centrale, quattro torri di guardia principali ed è circondato da un fossato su tre lati.

Nonostante l’immensa età dei castelli, rimane ancora in condizioni fantastiche e ha le sue mura e le torri originali. Situato in posizione sopraelevata ad ovest del centro storico, il castello offre un fantastico punto panoramico della città. Si può passeggiare nel cortile, nei passaggi e sulle mura e ammirarne la fantastica architettura; vi è anche una selezione di pannelli informativi e diverse sale interne contenenti manufatti e mostre sulla storia del castello.

Il centro storico di Bari

Il centro storico di Bari rimane molto intatto e si distingue nettamente dagli sviluppi moderni che lo circondano. Mentre il centro storico ha un labirinto di stradine acciottolate strette e strette che si snodano in un andamento quasi circolare, la città moderna ha una serie di strade diritte e parallele che parlano di modernismo e di organizzazione.

È un vero piacere esplorare le strette vie del centro storico per vedere la cultura locale, meravigliarsi dei bei palazzi e vedere da dove è nata questa grande città. Considerate l’idea di partire dalla Basilica di San Nicola e dirigetevi verso l’altra cattedrale e il castello, mentre passeggiate per le vie laterali e magari trovate un caffè caratteristico in cui sorseggiare un drink.

Lungomare Nazario Sauro

Bari è una località costiera, quindi è giusto che abbia una fantastica passeggiata, e lo è – Il Lungomare Nazario Sauro. Questo lungomare si estende per circa 1000 metri dal porto al Parco per Cani e offre un vero e proprio tratto di passeggiata panoramica da godere al sole del Mediterraneo.

Foderato con un’architettura fantastica e con edifici bianchi e lavati di bianco, il lungomare ha un’atmosfera piacevole e la vista sul mare è sublime. Se siete alla ricerca di un posto dove passeggiare, sedersi e godersi il paesaggio o anche fermarsi a bere un drink, il Lungomare è la scelta perfetta.

Piazza Mercantile

Il centro storico di Bari è pieno di gemme nascoste e la Piazza Mercantile è una di queste. Situata sul lato est della città, vicino al porto, questa piazza è un luogo affascinante da visitare e l’architettura è pittoresca e accattivante.

Questa piazza vi trasporterà in un’epoca diversa e assomiglia davvero a una tipica località costiera mediterranea, persiane di colori diversi coprono le finestre, il lavaggio pende su piccoli balconi e piante e arbusti fiancheggiano i tetti.

Considerate la possibilità di trovare un posto dove mangiare o sedervi sotto uno dei baldacchini ombreggiati e godervi un caffè, o ammirare le fontane decorative.

Galleria d’arte provinciale di Bari

Situata sul brillante lungomare, la Pinacoteca metropolitana di Bari è una fantastica galleria moderna che ospita una grande varietà di opere d’arte che vanno dall’XI secolo fino al XIX secolo. L’edificio stesso occupa un posto d’onore sul lungomare e presenta una serie di arcate sulla facciata anteriore e una grande quantità di dettagli decorativi.

All’interno, le varie mostre offrono un ricco patrimonio di opere d’arte di alta qualità, tra cui dipinti di epoca medievale, e una serie di opere d’arte incentrate sulla scuola d’arte pugliese e su notevoli artisti italiani. Particolarmente interessanti sono le opere di artisti come Paolo Veronese, Giovanni Bellini e Tintoretto.

Via Sparano

Se siete alla ricerca di un punto vendita al dettaglio, la Via Sparano soddisferà le vostre esigenze. Situata nel “nuovo” quartiere di Bari, questa via si snoda dall’epico Corso Vittorio Emanuele fino a Piazza Aldo Moro.

Lungo la via troverete una pletora di negozi di alta moda e anche di marchi di design, tra i negozi di particolare interesse ci sono il Disney Store, Emporio Armani, Pandora, H&M, Michael Kors e Zara. Oltre alle fantastiche opportunità di shopping, la strada offre anche una serie di bar, caffè e ristoranti ed è un luogo davvero alla moda da visitare.

Lido San Francesco

Se volete prendere il sole e godervi l’aria di mare, il Lido e la spiaggia di San Francesco sono il luogo ideale da visitare. Questo tratto di spiaggia si trova ad est del centro storico e offre numerose attività.

La spiaggia è caratterizzata da una perfetta sabbia dorata e da un tratto di acqua azzurra e limpida in cui immergersi. Qui ci si può rilassare su uno dei tanti lettini a disposizione, giocare a palla o anche costruire un castello di sabbia. Intorno alla spiaggia c’è anche una miriade di negozi, bar sulla spiaggia e ristoranti per divertirsi.

Visitate la città di Altamura

Viaggiate circa un’ora nell’entroterra e troverete l’affascinante città di Altamura. Questa città conserva il suo fascino storico e alcune delle sue mura originali sono ancora oggi in piedi. Famosa per la sua deliziosa varietà di pane, Altamura è un luogo fantastico per una gita di un giorno e offre una miriade di attrazioni interessanti.

La cattedrale di Altamura (Cattedrale di Santa Maria Assunta)è un bell’edificio situato nel centro della città ed è una delle attrazioni principali e ci sono anche una serie di altre fantastiche chiese. Passeggiate per le strade tortuose e ammirate le bellezze di questa città davvero meravigliosa.

Egnazia

Egnazia è un’antica rovina che un tempo era una fiorente città costiera dei Messapi. I ritrovamenti fanno risalire gli insediamenti umani all’età del bronzo e la città è datata all’VIII secolo a.C. Migliaia di anni fa, tutto ciò che rimane della città oggi sono le fondamenta e i resti delle mura di cinta, ma è ancora un sito interessante da visitare.

A circa un’ora circa ad est di Bari, Egnazia è un reperto raro e per chi è interessato alla storia antica è una grande attrazione. Oltre alle rovine, c’è anche un museo che espone alcuni dei reperti trovati nel sito, insieme alle informazioni sulla sua storia.

Parco Nazionale Alta Murgia

Il Parco Nazionale dell’Alta Murgia è uno dei parchi più belli della Puglia e offre un’attrattiva diversa rispetto alle consuete visite turistiche che offre Bari.

Situato a sud di Bari, questo ampio parco si estende su una vasta area di 677 km quadrati e offre una varietà di esperienze all’aria aperta.
Il parco ha un paesaggio variegato che spazia da boschi e pascoli aperti ad affioramenti rocciosi e vecchi villaggi abbandonati. Qui si può veramente esplorare la campagna italiana e sfruttare i sentieri per escursioni a piedi e in bicicletta.

Inoltre c’è anche una miriade di specie di fauna selvatica tra cui il cinghiale, il gheppio e il lupo grigio. Sono inoltre disponibili visite guidate del parco che vi offriranno una panoramica completa di questa regione naturale.

Borgo Murattiano

Ci si potrebbe chiedere perché il centro commerciale e commerciale di Bari sia classificato come attrazione, ma è in netto contrasto con il centro storico e offre anche alcuni grandi edifici e luoghi di interesse. Tra i due centri c’è un netto divario nella forma di Corso Vittorio Emmanuele.

Attraversando il centro storico si arriva in questo quartiere moderno e si vede un altro lato di Bari. Le strade sono tutte perfettamente allineate e disposte a griglia e l’architettura è fantastica. L’architettura ottocentesca è presente e il contrasto con gli edifici storici del centro storico è evidente.

Museo del Succorpo della Cattedrale

Pur facendo parte della Cattedrale di Bari (Cattedrale di San Sabino), questi scavi archeologici offrono un’attrazione a sé stante.
Entrate nella Cattedrale e prendetevi il tempo di vedere questa imponente struttura, ma viaggiate anche nel sottosuolo per vedere il suo unico mondo sotterraneo che presenta una miriade di rovine romane.

Sono inclusi una parte di una strada del II secolo, un mosaico dettagliato di una basilica precedente e anche elementi di una chiesa bizantina del IX secolo. Questi diversi reperti mostrano l’intricata storia di Bari e di come è cambiata nel corso degli anni.

Teatro Petruzzelli

Il Teatro Petruzzelli, il più grande teatro di Bari, è in realtà il quarto teatro più grande del paese. Situato nella parte nuova di Bari, il teatro si distingue dagli edifici circostanti e presenta una magnifica facciata arancione con una grande quantità di dettagli scolpiti.

All’interno, la decorazione è fantastica e la sala presenta dettagli tipici di un teatro di alta qualità, tra cui una grande quantità di velluti rossi e passamanerie dorate. Se ne avete la possibilità, date un’occhiata a quali spettacoli sono in programma e prendete in considerazione l’acquisto di biglietti per questo fantastico locale.

Come arrivare / raggiungere Bari

Bari è senza dubbio uno dei poli logistici più importanti del Mezzogiorno dal punto di vista dei trasporti, collegata tra mare, cielo e terra, la si può raggiungere come meglio si preferisce.

Bari dispone di un aeroporto riqualificato, l’aeroporto Karol Wojtyła con collegamenti con diverse città europee, di una stazione ferroviaria servita dall’alta velocità e di un uscita principale autostradale Bari Nord e Bari Sud.

Consigliamo qualora, si volesse raggiungere altre località, è attivo il servizio di noleggio con conducente per Bari Brindisi e Lecce, contattaci.